(S)muoviamoci! Se vuoi i diritti pedala!

Svuoviamoci!

Vuoi i diritti? Pedala.

Questo lo slogan della prima passeggiata ecologica Rainbow che si terrà a Roma domenica 1 novembre da Piazza del Colosseo a Piazza Venezia .
Gli organizzatori dell’iniziativa (s)Muoviamoci invitano la cittadinanza romana a unirsi, per costruire una comunità GLBTI (gay, lesbo, bisex, trans e intersessuale) e gay-friendly che sappia divertirsi e socializzare, combattendo con la propria presenza pregiudizi e violenze.

Appuntamento alle ore 15.00 in Piazza del Colosseo per percorrere l’area pedonale con biciclette, pattini, skate, monopattini, risciò o semplicemente a piedi e rivendicare diritti e parità parlando alla città con un vocabolario nuovo.

“Vogliamo far partecipare la gente comune – prima di tutto le cittadine e i cittadini gay, lesbiche, bisex e trans – a un evento che possa finalmente costruire e dar voce a una comunità”, dichiara Andrea Di Stefano uno degli organizzatori. Nell’ultimo periodo la comunità GLBTI ha ottenuto molto risalto su media, un’attenzione che è stata data purtroppo soprattutto da fatti di cronaca o da eventi politici deplorevoli, come la mancata approvazione della proposta di legge sull’omofobia.

Noi vogliamo invece portare in strada le nostre storie e i nostri corpi fuori da ogni movimento partitico perché la richiesta di piena parità e uguaglianza è in primo luogo patrimonio di tutte e di tutti a cominciare dagli stessi cittadini, omosessuali, transessuali o etero che siano.

Domenica, ancora una volta, scenderemo in strada in mezzo alla gente con i nostri amici e le nostre famiglie per costruire una presenza importante e significativa, perché vogliamo vivere alla luce del sole le nostre vite, visibili nella città”.

We Have a Dream è un gruppo di cittadini nato spontaneamente attraverso i social network che raccoglie gay, lesbiche, bisessuali, transgender, intersessuali ed eterosessuali che hanno scelto di vivere liberamente gli spazi della città fuori dai quelli che si vorrebbero fossero gli unici luoghi per la comunità omosessuale e trans.

We Have a Dream è nato come reazione spontanea e autoconvocata a una serie di attacchi omofobi e sta animando la comunità GLBTI (gay, lesbo, bisex, trans e intersessuale) romana organizzando incontri pubblici settimanali dal 28 agosto 2009.

“Un metodo rivoluzionario e nuovo che trascende le appartenenze di partito e associative alle quali – spiegano i promotori – non vogliamo sostituirci ma affiancarci e dare una spinta innovativa. Non abbiamo sigle da proporre o leader da promuovere.Siamo una comunità e vogliamo farci conoscere – ci tengono a ribadire gli organizzatori del gruppo -, coinvolgendo sempre più cittadine e cittadini accanto a noi, in una sorta di coming out collettivo”.

Contatti
——————————————————–
We Have a Dream: 366.12.70.612
http://www.wehaveadream.eu
Gruppo Facebook: http://www.facebook.com/home.php#/group.php?gid=125424358826&v=info
Evento Facebook: http://www.facebook.com/event.php?eid=200505919672&ref=nf

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: